LA PRENATALITÀ


“L’art du thérapeute, de tout éducateur, de tout soignant, consiste précisément

à repérer le fil dans la continuité, dans l’écheveau des incidents latéraux”

(Catherine Dolto, 2000)


Il dono della vita è probabilmente uno dei più grandi enigmi dell’esistenza umana. F. Dolto, esperta di psicoanalisi infantile, diceva che “un bambino è frutto di tre desideri: occorre almeno il desiderio cosciente di un atto sessuale completo del padre, occorre almeno un desiderio inconscio da parte della madre, ma quel che di solito si dimentica è che occorre anche il desiderio inconscio di sopravvivenza dell’embrione in cui si origina la vita umana”. Aggiungeva, inoltre, che non tutti i bambini vengono concepiti in maniera consapevole, tuttavia tutti devono essere “adottati” ossia conosciuti e accettati, sin dalla vita intrauterina, da parte dei genitori e anche dall’intero gruppo familiare, di discendenza materna e paterna, perché solo così un bambino può avanzare verso la completa umanizzazione. Un bambino che è neonato, prima ancora feto, embrione, desiderio … La ricchezza della vita intrauterina è un mistero oggi divenuto più scrutabile rispetto al passato e non solo grazie ai progressi della scienza medica ma anche all’apporto dei contributi della psicoanalisi e dell’aptonomia.

HOME                    CHI SIAMO                    COSA FACCIAMO                    COSA PUOI FARE                    INSIEME A NOI                    CONTATTI

ESPRESSIONE Onlus

Centro Clinico di Psicoterapia Psicoanalitica e Istituzionale

per l’Accoglienza e il Trattamento del Disagio Psichico

+390817901142

+393738058805

VIA TOLEDO, 406 - 80134 NAPOLI • C.F. 95240500637 • © Copyright 2017. All Rights Reserved

SOCIALizziamo